Politecnici a Gardaland

28 settembre 2008 § 8 commenti

Sabato, 27 settembre
GARDALAND (Peschiera del Garda): I fantastici 7 son tornati in azione (con 2 new entry)!
Ritrovo in Stazione Centrale alle 7.30, Lele ed io siamo puntualmente in anticipo e il Far anche ("Siete disgustosi!" XD). Poco alla volta giungono tutti gli altri protagonisti: Guido, Francesco, Matteo e Alessandro; e per ultime (solite donne ritardatarie :-P) la boss Stefania e la socia Francesca.
Al completo, ci dirigiamo alle macchinette fast ticket. Per non sbagliare, mandiamo avanti il Far, lume del nostro gruppo. Il quale, attraverso la sua abilità di Alta Scuola Politecnica, riesce a bloccare la macchinetta. Ci rimettiamo in coda, si pone il problema della divisione della spesa, ma alla fine la ragione trionfa e la macchinetta stampa al momento le banconote di resto.
Dopo aver a lungo marciato per trovare il nostro vagone, ci carichiamo su un treno che stranamente non è il solito regionale malconcio.
Dopo circa un’oretta (minuto più, minuto meno, si tratta pur sempre di Trenitalia) sbarchiamo a Peschiera del Garda, dove il bus navetta ci attende per condurci a destinazione: Gardaland!
Chiaramente, appena arrivati, Lele e Fra vengono colti da sublime ispirazione pro foto-idiote, segnalando a tutto il parco il nostro arrivo… Ed ecco a voi i fantastici politecnici:

P1010254

La sapiente boss, intanto, ha preso il controllo della mappa di Gardaland e quindi di tutto il gruppo. Io illustro a Lele la bravura dei designer che hanno curato le ambientazioni del parco, anche se mi si fa notare che le attrazioni son state fatte da ingegneri (avendone a disposizione 8 campioni direi…aiuto!).
Prima tappa, a mo’ di preparazione per le altre giostre: Ikarus. Dopo aver variamente interpretato i cartelli di divieto (vietato a chi si è appena lasciato, a chi ha le braccia e le gambe dipinte di rosso e a chi indossa una maschera XD) accediamo all’attrazione. Fra e Lele danno fondo alle loro ugole per manifestare il loro terrore…
Si passa a Fuga da Atlantide, e ad altre attrazioni acquatiche, dove Fra ed Ale vengono battezzati, trascinando nella loro sorte anche la boss e la socia. Poi si passa alle cose serie: Blue Tornado XD
Io e Guido non saliamo, ma con apprensione guardiamo le altre 7 anime roteare nel vuoto… Non contenti di ciò, i fantastici politecnici si lanciano a provare anche tutte le altre attrazioni! Tra montagne russe, cinema 4d, Corsari Neri, Sequoia Adventure, Mammuth e quant’altro (non escluso un secondo giro sul Blue Tornado), non manca il tempo per foto demenziali (a cura di Lele e Fra) e perle quali: "La pasta rossa prendei!" by Lele (sempre lui :-P)
Prima di ritirarci facciamo un’emozionante giro sul trenino monorotaia, fra le urla isteriche di Fra e Lele (inutile dirlo XD)

P1010304

Alle sei tocca andare via dal parco, la navetta ci riporta alla stazioncina di Peschiera… Facciamo i biglietti per il ritorno, e dopo aver discusso a lungo sulla divisione dei soldi la macchinetta ci sputa il resto in monete da 5 centesimi… Spieghiamo a Lele che cos’è una collezione di monete, poi ci dirigiamo al binario 3 dove attendiamo per quasi un’ora il nostro treno. Intanto assistiamo al tentativo di suicidio di un vecchietto con la bicicletta che doveva andare dal binario 1 al binario 3 (attraversando le rotaie) e alla spiegazione teorica del Far sulla trasmutazione di un gelato in un pugno. Fra cazzate varie, superamento della riga gialla, vestizione di massa propter gelo e scommesse su quanto ritardo avrà il nostro treno, quest’ultimo si profila finalmente all’orizzonte. Ci carichiamo sul malconcio regionale, per di più in seconda classe; Lele ed io cerchiamo di fare la nanna ma è impossibile data la scomodità dei sedili… alla fine ci ricongiungiamo al resto del gruppo, salutiamo Matteo che scende prima, ci mettiamo a ciciarare mentre le passeggere inglesi ci manifestano il loro fastidio facendoci "shhht" (in inglese :-P), e mentre la boss prega perché il treno non sia troppo in ritardo da far saltare la coincidenza che la porterà a casuccia.
Giunti in Stazione Centrale, c’è giusto il tempo per fare supposizioni sull’utilità della riga blu accanto a quella gialla, famosa per non essere superabile, ne deduciamo che serve per i ciechi pure se non è in rilievo. Fra progetta di tracciare una riga gialla perpendicolarmente alla banchina… poi tocca già salutarci…
Insomma, una giornata davvero stupenda insieme ad 8 ingegneri informatici! Grazie mille a tutti voi, compagni di ventura!
Vostra
Designer ^^
PS: scusate il papiro ma meritava… chi legge tutto prossima volta gli regalo una caramella.

Annunci

§ 8 risposte a Politecnici a Gardaland

  • Francesco ha detto:

    e comunque…hai dimenticato di scrivere che io e lele ci siamo astenutiad altre foto demenziali al ritorno…solo per voi…
    ps: ho letto tutto…la caramella al limone la voglio la prox volta che ci vediamo ricordati…o limone o arancia…ciaoooooooooooo

  • Picia ha detto:

    e dimenticavo anche che Ale non trovava i tuoi capezzoli ^^

  • Jacopo ha detto:

    Optimo. Commentazione corretta.

  • Kima ha detto:

    Ciao bel post! La mia cronaca arriverà presto =)
    Grazie a te della partecipazione….
    Ahhhhhhh avviso i gentili politecnici che io e la socia non eravamo in ritardo ma avevo già avvisato "qualcuno" che saremmo arrivate alle 7.40 e a quell\’ora eravamo li !!! 🙂
    Ciao dalla socia della Boss
    ps….la Boss non era la Fra???

  • Picia ha detto:

    a me fu detto il contrario…poi dai, non per togliere nulla alla Fra, però tu Ste hai proprio l\’aria da boss =P

  • Lele ha detto:

    ottimo resoconto cara, a parte per quel Lele che mi sembra un po\’ un pirla, a me 😛 Ti amo alla follia tesoro mio.. smack! Un grazie a tutti per l\’ottima compagnia, mi son divertito un sacco! Alla prossima gita, politecnici e politecniche!

  • Picia ha detto:

    ma Lele è un pirla ^^ se no mica sarebbe il mio amore 🙂

  • francesca ha detto:

    ciao!!bella gita davvero…mi sn divertita tantissimo!!!grazie a te e a tutti…poi le foto delle giostre sn stupende!!!ah cmq mi vuoi togliere il titolo della boss eh?!?ihih no scherzo,hai ragione la ste ha + l\’aria da boss!!!!!!!ci si vede presto baci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Politecnici a Gardaland su {Phiore}.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: