Chi non muore…

20 agosto 2008 § 6 commenti

Ebbene sì, chi non muore si rivede

E rieccomi nella mia bella Milano, dopo un mese di assenza! Ci sarebbero così tante cose da raccontare… davvero, così tante che son anche troppe per il mio povero cervellino, rimasto in vacanza (come avrete facilmente notato, e come altrettanto facilmente noterete dal seguito dell’articolo).
Questo mese l’ho passato per un buon 65% osservando lo schermo del mio telefonino
Per il rimanente 35%, ho avuto occasione di conoscere diverse città europee, nonché una simpatica enciclopedia di citazioni.
Molto bella
Budapest, città grande e vivace; segue in classifica Bratislava con l’eleganza delle sue signore; poi Vienna, che onestamente ho trovato un po’ stucchevole parte che ho apprezzato meno, di tutto il viaggio, è cmq stata la tappa sul lago di Balaton (in Ungheria). Apparte il tempo di merda, eravamo dispersi in un paesino microscopico a sua volta disperso per le campagne ungheresi non c’era NULLA da fare, diluviava, e non potevo neanche mandare sms senza scapitalizzarmi L’arrivo a Budapest, tappa successiva, l’ho perciò salutato con grande entusiasmo (e il tempo si è accordato con il mio umore XD): finalmente città! finalmente vita!

Arrivando in città

Vienna, da questo punto di vista, è ancora più valida: è una metropoli immensa, perfino troppo, per visitarla in tre giorni senza sfiancarsi e senza nausearsi… Certi vialoni pedonali, però, meritano assolutamente!
E infine ultima tappa Bratislava, di ritorno dalla quale siam rimasti appiedati in autostrada certo che non mettere un cacchio di distributore per 75 km è da carogne Tutto sommato mi è piaciuta come cittadina, pure se non hanno idea di che cosa sia un caffé espresso XD
Da non scordare poi la gita in giornata alle grotte di
Postumia, in Slovenia, e il passaggio sulle sue bellissime e affollate coste (dopo tanto continente, il mare cominciava già a mancarmi!).
Per il resto, la vacanza è passata tranquillamente al mare (near
Jesolo, come al solito), e per la precisione svaccata sotto un’ombrellone in compagnia di un’enciclopedia (delle citazioni), tipica lettura da spiaggia.

Ed ora eccomi qui! Tutto lentamente riprende uguale, eppure tutto è cambiato ma non voglio farla lunga ^^
Non so perché questo intervento ha assunto questo tono drammatico, abbé non era mia intenzione! Ciaooo!!

Annunci

Dove sono?

Stai visualizzando gli archivi per agosto, 2008 su {Phiore}.