Persi a Milano

6 aprile 2008 § 2 commenti

Ebbene, tutta colpa di HANNY, che non si ricorda la strada che fa tutte le cavolo di mattine.
Dopo una discreta serata di fancazzismo nel giardino del castello,
 
Immagine 3977
(Elena che rincorre un gatto nel giardino del Castello)
 
dopo aver salutato Cristina, Martina e David, decidiamo di avviarci per Maciachini (è mezzanotte e ci troviamo in Cadorna). La strada da fare è: prendere la metrò rossa fino in Duomo, poi la gialla fino in Zara. Strada che si fa in 20 minuti, e che Hanny dovrebbe conoscere bene.
Scendiamo in metrò, prendiamo la rossa. Dopo 7 fermate (non siamo ancora giunti in Duomo…) mi sorge il dubbio: guardo le fermate e scopriamo di essere a Primaticcio (chi conosce Milano sa cosa vuol dire). Abbiamo sbagliato direzione. Scendiamo per prendere la metrò in direzione contraria ma il controllore ci dice che NON PASSANO PIU’ TRENI DA QUELLA PARTE. Scopriamo così di esserci persi dall’altra parte della città… ignorando come fare per tornare a casa, e soprattutto, dal padre di Elena chi ci sta aspettando in Maciachini!!
Chiediamo. Prendere la 63 fino in De Angeli. Giochiamo al gioco della verità, Hanny non risponde sinceramente… maledetto…
Una vecchia ci urla che dobbiamo scendere a quella fermata per prendere la 92, che ci porterà in Maciachini. La ringraziamo, aspettando che l’autobus arrivi alla fermata. La vecchia continua ad urlarci, e la smette solo quando ci alziamo. Una volta scesi, ci urla la strada per arrivare alla fermata della 92. La ringraziamo ancora, è già mezzanotte e quaranta e non abbiamo idea di dove siamo. Raggiungiamo la fermata della 92 come da indicazioni. Dopo un quarto d’ora arriva l’autobus, saliamo su, ma non abbiamo idea di dove dobbiamo scendere. Chiedo ad un capellone, mi dice che dobbiamo andare in direzione opposta. Risata isterica da parte nostra. Lo guardiamo increduli, ci dice che non è sicuro (era un po’ bevuto), di chiedere ad altri. No, da altri riceviamo conferma che la strada è giusta, ma non ci dicono dove dobbiamo scendere…
Dopo aver compiuto mezzo giro di Milano (è l’una e mezza), scopriamo che abbiamo già superato Maciachini. Scendiamo in Stazione Centrale (cioè esattamente dalla parte opposta di Milano rispetto a Primaticcio). Dobbiamo tornare indietro, ma siamo esausti; Elena chiama suo padre, io ed Hanny chiacchieriamo con un bel ragazzo inglese che attacca bottone e ci chiede dov’è viale Umbria, cosa che noi ovviamente non sappiamo. Gli consiglio di seguire i fili del filobus, e lui sconsolato si avvia a piedi. Lo guardo allontanarsi dispiaciuta…
Hanny ci abbandona per rincorrere la 92 per tornare indietro, lo attende mezz’ora di scarpinata fino a Cinisello. Noi ci facciamo coraggio e aspettiamo… FINE.
Annunci

§ 2 risposte a Persi a Milano

  • Elena ha detto:

    Eh bravi, tutta colpa vostra se ci siamo persi!!! Io stavo seguendo Hanny!!! Come dei coglioni a girare dispersi per Milano all\’una di notte!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Persi a Milano su {Phiore}.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: